>Ristorante
Ristorante 2021-10-13T15:28:43+00:00

L’Hotel Cossyra ospita al suo interno due ottime realtà ristorative: da una parte Le Lampare, il ristorante storico della nostra struttura e con essa convenzionato, rivolto a chi pernotta presso di noi in mezza pensione o in pensione completa; dall’altra Scruscio, il nuovo locale di Salvatore Bottaro, non convenzionato e con menu alla carta, rivolto sia agli ospiti esterni, sia ai clienti dell’albergo che desiderino provare la cucina sofisticata del noto Chef pantesco.

Entrambi i ristoranti sono aperti solo nel periodo estivo (Giugno – Settembre)

UNA CENA ROMANTICA ILLUMINATA DA LE LAMPARE.

Ospitato sulla terrazza panoramica dell’Hotel Mursia, realtà alberghiera adiacente alla nostra, il ristorante Le Lampare propone una cucina semplice e variegata, che comprende specialità locali e nazionali. La sua cucina, attenta e ricercata, offre ricchi buffet con area a tema per la pasta, grigliate di carne e pesce fresco, nonché un angolo dedicato alle esigenze alimentari di ogni cliente.

Tutti i pasti – inclusa un’ampia colazione continentale – sono serviti per gli ospiti sia in una sala climatizzata che in una terrazza all’aperto, entrambe affacciate direttamente sul mare, di modo da rendere il pranzo o la cena piacevole e di grande evocatività.

Ogni piatto, dal più semplice al più elaborato, è realizzato con ingredienti selezionati, di prima qualità e a kilometro zero, per un sapore finale capace di restituire una semplicità autentica e gustosa.

IL GUSTO CULLATO
DALLO SCRUSCIO DEL MARE.

Il nome di Salvatore Bottaro è una garanzia di qualità e ricercatezza per tutti gli amanti della cucina siciliana gourmet. Merito della formazione dello Chef di Pantelleria, che ha saputo negli anni dare vita ad una filosofia capace di portare nella tradizione gastronomica della sua terra un tocco di sofisticata innovazione, senza mai dimenticare la genuinità degli ingredienti e delle ricette originali.

Ed è proprio da questa costante ispirazione che nasce il ristorante interno all’Hotel Cossyra: Scruscio. Come tutto ciò che è stato concepito dallo Chef Bottaro, anche questo locale ha una genesi importante e un nome che racchiude già tutte le sue promesse.

Innanzitutto, il primo significato del termine: scruscio sta per l’italiano “scroscio”, ovvero il suono delle acque che cadono e si frangono. Come quelle delle onde del vicino mare che, dalla terrazza del ristorante, si sente infrangere sugli scogli, facendo da meravigliosa cornice acustica. Poi c’è anche l’idea di scruscio come rumore. Perché un locale così, un po’ di rumore – quello buono, s’intende – è destinato a farlo, creando attorno a sé una scia di soddisfazione e di commenti entusiastici.

Sì, perché Scruscio non è solo un ristorante suggestivo ed elegante, sito sulla terrazza dell’Hotel più amato di Pantelleria, dalla quale è possibile non solo assistere a tramonti commoventi ma anche, nelle giornate più limpide, scorgere addirittura le coste della Tunisia. Scruscio è un vero e proprio laboratorio di esperienze sensoriali, che partono dal gusto per avvolgere inevitabilmente ogni altra percezione, in una spirale di sapori, odori, colori e ricordi destinati a lasciare un piacere persistente in ogni suo commensale. Ogni piatto del suo menu unisce al meglio i concetti di gusto e bellezza, tenendo sempre conto dei valori più legati all’autenticità del cibo: territorialità e stagionalità degli ingredienti, rigorosamente a Km0; raffinatezza degli accostamenti, frutto di studi culinari costanti e di un amore sconfinato per la sperimentazione; coerenza fra tradizione e innovazione, binomio che in Scruscio smette di essere solo uno slogan e diventa una vera e buonissima missione.

Privacy Policy Cookie Policy